CONTRIBUTO SPESE ATTIVAZIONE SMART WORKING (EMERGENZA COVID-19) cod. rif. BC.3

Contributo riconosciuto ai dipendenti quale concorso alle spese sostenute per lo svolgimento dell’attività lavorativa in modalità Smart Working durante l’anno 2021, anche a seguito dell’emergenza nazionale Covid-19.

Il lavoratore che svolge attività lavorativa in smart working può contare su un contributo massimo di € 80,00 per far fronte alle spese sostenute per l’acquisto delle strumentazioni o delle utenze necessarie a lavorare in modalità smart working (es. connessione internet, personal computer, monitor, stampanti).

Misura del contributo: € 80,00 per ciascun dipendente

Termine presentazione richiesta: 31/01 dell’anno successivo

Il Contributo sarà erogato fino ad esaurimento Plafond

Condizioni:

  • L’azienda deve aver regolarmente versato la quota di contribuzione mensile all’EBCE da almeno 6 mesi consecutivi ed antecedenti la data di presentazione della richiesta;
  • Vigenza del rapporto di lavoro nell’azienda che versa all’EBCE;
  • La richiesta di contributo deve essere presentata entro il 31/01 dell’anno successivo a quello in cui si è sostenuta la spesa;
  • Il contributo sarà erogato fino ad esaurimento plafond.

Documentazione necessaria da allegare al modulo richiesta contributi sotto riportato:

  • Copia della Comunicazione Obbligatoria dalla quale si evince l’attivazione dello Smart Working;
  • Copia F24 attestante il contributo all’EBCE relativo agli ultimi 6 mesi.

Trattamento Fiscale:

Il contributo sarà soggetto alle trattenute fiscali di legge in vigore nell'anno di erogazione dello stesso in quanto trattasi di reddito da lavoro dipendente o reddito assimilato a quello di lavoro dipendente.
La "Certificato Unica" (ex CUD) verrà inviata al percipiente entro i termini di legge (attualmente il 28 febbraio dell'anno successivo al pagamento).
Per maggiori info, consultare la tabella "Trattamento fiscale Servizi EBCE".

Compila la tua richiesta contributi:

MODULO RICHIESTA CONTRIBUTI

I Soci Costituenti EBCE