ORGANISMI INTERNI

ORGANISMI INTERNI


COMITATO TECNICO PARITETICO APPRENDISTATO
Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dei C.E.D. prevede, per le imprese che intendono assumere apprendisti con contratto di apprendistato professionalizzante, la presentazione della richiesta del parere di conformità al Comitato Tecnico paritetico istituito presso l“Ente bilaterale..
Tale Comitato, composto in misura paritetica da esperti in possesso di specifiche competenze tecnico-giuridiche, esprime parere di conformità in rapporto alle norme del C.C.N.L. in tema di apprendistato, di programmi di formazione e di contenuti del piano formativo. Verifica la congruità del rapporto numerico (lavoratori qualificati – apprendisti), l’ammissibilità del livello contrattuale e il rispetto della percentuale di conferma dei precedenti contratti di apprendistato.

COMITATO PARITETICO DI LAVORO
Il Comitato Paritetico di lavoro è un organo operativo, consultivo e propositivo del Consiglio Direttivo dell’E.B.C.E ed ha il compito di supportarlo operativamente nella costituzione, nello sviluppo e nel funzionamento degli Organismi Paritetici di derivazione contrattuale quali la Commissione Paritetica Nazionale e Territoriale di Conciliazione; la Commissione tecnica per la Classificazione del Personale; la Commissione tecnica per la Partecipazione dei lavoratori; l’Organismo Paritetico Nazionale e Territoriale per la Sicurezza.
Il Comitato Paritetico di lavoro è composto in misura paritetica da esperti in possesso di specifiche competenze tecnico-giuridiche, designati dal Consiglio Direttivo dell’Ente Bilaterale dei Centri Elaborazioni Dati.
 
COMMMISSIONE PARITETICA TERRITORIALE DI CONCILIAZIONE
Nell'ambito dell’E.B.C.E è istituita la Commissione Paritetica Territoriale per la composizione delle vertenze individuali di lavoro, così come previsto dal vigente CCNL CED.
Tale Commissione è composta da un  rappresentante  di ASSOCED territoriale, da un rappresentante di LAIT Territoriale e da due rappresentanti dell'organizzazione sindacale territoriale UGL Terziario, cui il lavoratore sia iscritto  e/o abbia conferito   mandato.
La Commissione svolge le seguenti attività:
a) discussione e composizione delle vertenze individuali attinenti il rapporto di lavoro (comprese le impugnazioni dei provvedimenti disciplinari), promosse dal Lavoratore, assistito da una delle sopracitate Organizzazioni Sindacali (tentativo facoltativo di conciliazione);
b) sottoscrizione di verbali di conciliazione a seguito di intese già raggiunte tra Lavoratore e Azienda (comparizioni spontanee) su materie inerenti il rapporto di lavoro.

 

I Soci Costituenti EBCE